Nuova Zelanda: un modo democratico per combattere il virus

La temuta seconda ondata è arrivata. E ha travolto gli Stati europei in modo più o meno inaspettato. Tracciamento saltato, ospedali in via di saturazione, distanziamento fisico non sempre rispettato, un’estate che è sembrata più un ritorno al passato che un tentativo di convivenza con il virus: in poco tempo il sistema di controllo staContinua a leggere “Nuova Zelanda: un modo democratico per combattere il virus”