INDIA, NUOVA DELHI QUASI IN LOCKDOWN PER L’INQUINAMENTO

I dati che ci vendono forniti dal sito “Our world in data” presentano l’India come il terzo paese più inquinato al mondo con un totale di 2.466.765.373 tonnellate di Co2 emesse nell’aria. Nel rapporto “2019 World Air Quality Report” pubblicato da IQAir e da Greenpeace, organizzazione ambientalista nata a Vancouver, inoltre, Nuova Delhi, la suaContinua a leggere “INDIA, NUOVA DELHI QUASI IN LOCKDOWN PER L’INQUINAMENTO”

30 ANNI DALLA LEGGE 381: FERRARA C’È

In occasione dell’anniversario dei trent’anni della legge 381, il 4 novembre 2021 si è tenuta la conferenza stampa nella sala degli Arazzi presso il Comune di Ferrara, alla quale sono intervenuti l’Assessore comunale alle Politiche Sociali Cristina Coletti e il direttore della Cooperativa Il Germoglio Biagio Missanelli. La legge 381, approvata l’8 novembre 1991, nonContinua a leggere “30 ANNI DALLA LEGGE 381: FERRARA C’È”

MERITOCRAZIA: da Young alla disuguaglianza sociale

Il termine meritocrazia fu coniato dal sociologo inglese Michael Young come monito di una società diseguale. Oggi abbiamo creato quella società anche dentro le Università assecondando la retorica di merito ed eccellenza che ci spinge gli uni contro gli altri, e che predilige l’individualismo anziché la formazione di una comunità politicamente consapevole.

L’autunno ferrarese all’insegna delle pulizie

“Un mare di idee per le nostre acque” Questo è il nome della campagna nazionale finanziata da Coop Alleanza 3.0 alla quale ha aderito, come partner scientifico, l’azienda Lifegate e l’associazione ambientalistica Fare Verde Ferrara in qualità di supervisore ambientalistico per il monitoraggio sulla corretta funzionalità di Seabin. Ed è proprio quest’ultimo ad essere statoContinua a leggere “L’autunno ferrarese all’insegna delle pulizie”

Cambiamento climatico: l’azione umana come determinante per il pianeta

Quando si parla di danni al pianeta Terra, citando come primo fra tutti il cambiamento climatico, c’è ancora poca consapevolezza nel riconoscere il problema e molto spesso si tende a sottovalutarne le conseguenze. Tuttavia la scoperta di quanto l’azione umana possa essere determinante per l’ecosistema non è recente, anzi si iniziò a parlarne già agliContinua a leggere “Cambiamento climatico: l’azione umana come determinante per il pianeta”

Sul ddl Zan solo mezze verità

Nella giornata mondiale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia possiamo aspettarci un’ulteriore mobilitazione generale pro e contro il disegno di legge Zan. Dalla libertà di espressione allo spauracchio della teoria del gender occorre fare un po’ di ordine su ciò che è pertinente o meno.

Recovery Fund e politiche giovanili:

Recovery Plan e politiche giovanili: l’intervista a Unononbasta.
Un ‘maxi investimento’ economico rivolto al futuro che non punta sui giovani.
Riforma della pubblica amministrazione, riforma della giustizia, riforma fiscale e un provvedimento per rilanciare la concorrenza. E i giovani dove sono?

Il caso mediatico di Astrazeneca (o Vaxzevria)

Dopo poco più di un anno di pandemia siamo riusciti ad ottenere l’immissione in commercio di 3 vaccini: Pfizer-Biontech e Moderna, entrambi sviluppati negli Stati Uniti ed Astrazeneca (recentemente nominato Vaxzevria), sviluppato nel Regno Unito. Sappiamo che a breve potrebbe esserci la somministrazione di un altro vaccino, il Johnson&Johnson, per ora somministrato solo negli StatiContinua a leggere “Il caso mediatico di Astrazeneca (o Vaxzevria)”

Walter Biot e Edward Snowden, storie di spie a confronto

È del 30 marzo 2021 la notizia dell’arresto di Walter Biot, ufficiale della Marina militare italiana, colto in flagrante mentre scambiava documenti riservati con un militare impiegato presso l’ambasciata russa. L’accusa per lui è di spionaggio e rivelazione di segreto. I dettagli del caso Biot Biot, impiegato presso il Terzo Reparto dello Stato Maggiore dellaContinua a leggere “Walter Biot e Edward Snowden, storie di spie a confronto”